Oltre al sonno e alla concentrazione ci sono anche altre cose che non sono state dette a nessuno.
Giornate intere che scompaiono, e brevi attimi che diventano un’eternità.

(Peter Høeg)

sabato 12 marzo 2011

Tanka jishin 短歌地震


 Solleva il sole
di terra e d'acque smosse
rapide morti.
Cerimoniali antichi
d'obliate divinità.

*

Voci pacate
di cronisti in diretta.
Zen e panico.
Furiose acque fangose.
Animi verticali.

*

Sulla battigia
auto, e cadaveri.
Schiuma e compianto.
Amaterasu oggi
celata piange, muta.









©francescorandazzo-2011

Nessun commento:

Posta un commento